now loading

the “Fellossi day”

29 Novembre 2018

Quando Valentina mi ha chiesto di fotografare il matrimonio suo e di Mario c’eravamo viste prima forse due volte di sfuggita, ad una lezione di yoga di un’amica in comune, dove io pascolavo scaldando il tappetino mentre lei si allenava per davvero!

Ogni tanto con delle persone senti delle simpatie, dei legami che prescindono dal conoscersi bene o dall’aver passato chissà quante ore gomito a gomito. Sono stata da subito entusiasta di poter essere io a fotografarli nel loro giorno, nel “Fellossi day”! Valentina era stilosissima. Trucco deciso ed elegante, abbronzata, serena e con un vestito da far girare la testa anche a chi, tra gli invitati, aveva già la fede al dito 😉

Vado prima a casa di Mario. Da bravo ingegnere, super preciso, trovo tutto in perfetto ordine. Genitori sorridenti, pacati e già vestiti. Lui, tranquillissimo, ha dimostrato (finalmente!!) un minimo di agitazione quando è stato il momento di piegare e mettere la pochette nel taschino..beati tutorial life saver!

Quando mi hanno detto dove avrebbero fatto il ricevimento sapevo che alle Cantine Endrizzi il tramonto è spaziale e la mia speranza era di trovarlo proprio così e di fotografarli tra lavanda e vigneti. Tramonto Amore Sguardi Emozione. Punto.

201901 Ph. Alice Russolo

Ma non è finita. Sapete quando si dice portarsi il fotografo in luna di miele!? Qui non so se sono io che ho portato loro con me in Namibia o loro che si sono fatti portare o io che li ho obbligati a portare degli abiti non proprio consoni da deserto o loro che si sono autoconvinti che degli abiti bianchi fossero necessari o va beh possiamo inventarci mille romanzi. Il sunto è che, in Namibia ci siamo veramente andati insieme e che, gli abiti, li hanno comprati davvero!

Io entusiasta e loro, innamorati come al loro Fellossi day. Forse anche di più!

20181106 Ph. Alice Russolo


la Ciclo Pellata Previous post la Ciclo Pellata